Passaporto verde Europeo

Il "passaporto verde" riuscirà a farci ritornare alla normalità?

Mentre si prepara ad accelerare la campagna di vaccinazione, la Commissione europea presenterà una proposta per un valido "passaporto verde" per i vaccini dell' UE.

In un tweet, il presidente Ursula von der Leyen ha spiegato che il passaporto digitale avrebbe lo stesso scopo di fornire prove.

Sia della vaccinazione che dei risultati del test Covid

"Sistema di passaporti vaccinali entro tre mesi", afferma Angela Merkel

Il passaporto del vaccino rispetterà la protezione dei dati, la sicurezza e la privacy.

L'annuncio arriva pochi giorni dopo che i leader dell'Unione europea hanno deciso di elaborare un piano comune per creare certificati digitali per l'estate.

Secondo il cancelliere tedesco Angela Merkel, il sistema di passaporti vaccinali a livello europeo potrebbe essere operativo in tre mesi.

Tuttavia, c'è un grande dibattito nell'UE su come un "passaporto verde" europeo potrebbe essere utilizzato su due livelli.

Paesi dipendenti dal turismo come la Grecia, le compagnie aeree e gli operatori turistici vogliono che il documento funga da "passaporto vaccinale", consentendo alle persone immunizzate di evitare i test o la quarantena durante i viaggi.

Ma la maggior parte dei paesi dell'UE, guidati da Francia e Germania, ritiene che sia prematuro.

Temono che ciò creerebbe una società a due livelli, in cui le persone vaccinate godrebbero di una vita senza restrizioni, mentre la maggioranza, in attesa del vaccino, rimarrebbe limitata.

Questo articolo ha un commento

Lascia un commento